ExxonMobil Italia

Funzionalità esclusiva per utenti iscritti. Registrati o fai il

Elenco News e Eventi di ExxonMobil Italia

Offerte di lavoro per laureati nelle aree:

  • Finanza - Amministrazione
  • Ingegneria - Produzione
  • Ricerca - Sviluppo
    • Esperienza di Colloquio: (basato su 0 voti)

    • Positiva:
      0%
    • Neutrale:
      0%
    • Negativa:
      0%
    • Difficoltà del Colloquio

    • 0
    • Valutazione Azienda: (basato su 0 voti)

    • Opportunità di carriera:
      0
    • Benefits:
      0
    • Work/life balance:
      0
    • Senior Management:
      0
    • Cultura e valori:
      0
    • Approvazione management

    • Approva:
      0
  • Il Terranova a sei zampe

    31 luglio 2014

    Dice che l'Eni non andrà via da Gela . E non è una minaccia, anzi. Premetto che non capisco molto di politica industriale né di questioni sindacali, ma il caos delle ultime settimane nella sesta città siciliana – quella che da Federico II fino al fascismo si chiamò Terranova – mi ha inevitabilmente fatto riflettere. Dunque, lo stabilimento di Gela è tra i meno produttivi del...

  • Sul petrolio l'impatto delle sanzioni contro Mosca è nel lungo termine

    31 luglio 2014

    Il mercato del petrolio, sempre più indifferente alle tensioni geopolitiche, non ha mostrato alcuna reazione all'inasprimento delle sanzioni contro la Russia. Eppure – per la prima volta dall'esplodere della crisi – Europa e Stati Uniti hanno rivolto le armi della diplomazia anche contro il settore dell'energia, cuore dell'

  • Russia, nuove sanzioni Ue all’ombra della tragedia dell’aereo abbattuto

    21 luglio 2014

    Un punto di svolta. Così è stato chiamato l’abbattimento del volo MH17 nel contesto della crisi ucraina. Gli Stati Uniti avevano annunciato nuove sanzioni contro la Russia il giorno prima della tragedia. Ora tocca all’Unione europea. E ci si chiede fin dove si spingeranno i 28 Stati membri. Allungheranno solo la lista di individui colpiti dai provvedimenti o si passerà alla cosiddetta...

  • Il baricentro delle multinazionali si sposta verso Est: Gazprom prima per asset

    16 luglio 2014

    Nella classifica 2013 delle top 10 industriali per dimensione, la società russa si è confermata la più grande del mondo davanti alla giapponese Toyota. Avanzano i paesi emergenti. Nella top 10 sono quattro: due russe, una cinese, una brasiliana. Nel 2004 figurava in classifica solo Gazprom (ottava). Il premier russo, Dmitry Medvedev, con il numero uno di Gazprom, Alexei Miller...

  • Greenpeace per la tutela dell’Artico contro la strana coppia Lego e Shell: guarda il video

    16 luglio 2014

    Un “carrello aereo” in perfetto stile cinematografico attraversa i ghiacci e mostra orsi bianchi, lupi e le variegate forme dell’ambiente polare. Appaiono poi operai, macchinari e strumentazioni della Shell che […] The post Greenpeace per la tutela dell’Artico contro la strana coppia Lego e Shell: guarda il video appeared first on Ediltecnico .

  • Lo strano caso di Nuri al-Maliqi

    4 luglio 2014

    Eric Draitser New Oriental Outlook 03/07/2014 Mentre l’attenzione del mondo s’è fissata sulla rapida avanzata e conquista del territorio del SIIL in Iraq, un chiaro cambio nella retorica e nell’analisi ha avuto luogo contro il Primo ministro Nuri al-Maliqi e il suo governo. Anche se è stato elogiato da Washington mentre le truppe statunitensi  rimanevano sul […]

  • Lo strano caso di Nuri al-Maliqi

    4 luglio 2014

    Eric Draitser New Oriental Outlook 03/07/2014 Mentre l’attenzione del mondo s’è fissata sulla rapida avanzata e conquista del territorio del SIIL in Iraq, un chiaro cambio nella retorica e nell’analisi ha avuto luogo contro il Primo ministro Nuri al-Maliqi e il suo governo. Anche se è stato elogiato da Washington mentre le truppe statunitensi  rimanevano sul […]

  • Il cambiamento climatico come arma di distruzione di massa

    29 giugno 2014

    Da “ Common Dreams ”. Traduzione di MR Il cambiamento climatico è un crimine contro l'umanità? Diciamo ... sì.  Di Tom Engelhardt L'industria dei combustibili fossili sta conducendo una guerra contro l'ecosistema planetario e la sua gente. Non è solo inutile ed osceno, ma dovrebbe essere considerato un crimine. ( Immagine : public domain) Chi potrebbe dimenticare ? Allora, nell'autunno...

  • Usa pronti a intervenire in Iraq

    19 giugno 2014

    Gli Usa sono pronti ad aumentare il proprio sostegno alle truppe irachene impegnate nella battaglia contro gli estremisti dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante . A dichiararlo è stato il vicepresidente americano Joe Biden , nel corso di un colloquio telefonico con Nouri al-Maliki, primo ministro iracheno, che ha

  • Michael Klare: cosa si fuma Big Energy?

    18 giugno 2014

    Da “ Tomdispach ”. Traduzione di MR  “La posizione dell'industria era che non ci sono “prove” che il tabacco facesse male ed hanno promosso quella posizione creando un “dibattito”, convincendo i mass media che i giornalisti responsabili avevano il dovere di presentare 'entrambe le parti' dello stesso”. Usando un pugno di scienziati come propri testimoni esperti, le grandi...

Powered By Liquida

Funzionalità esclusiva per utenti iscritti. Registrati o fai il

Link utili per la tua formazione powered by MasterIN.it