ExxonMobil Italia

Funzionalità esclusiva per utenti iscritti. Registrati o fai il

Elenco News e Eventi di ExxonMobil Italia

Offerte di lavoro per laureati nelle aree:

  • Finanza - Amministrazione
  • Ingegneria - Produzione
  • Ricerca - Sviluppo
    • Esperienza di Colloquio: (basato su 0 voti)

    • Positiva:
      0%
    • Neutrale:
      0%
    • Negativa:
      0%
    • Difficoltà del Colloquio

    • 0
    • Valutazione Azienda: (basato su 0 voti)

    • Opportunità di carriera:
      0
    • Benefits:
      0
    • Work/life balance:
      0
    • Senior Management:
      0
    • Cultura e valori:
      0
    • Approvazione management

    • Approva:
      0
  • Chesapeake, gigante dello shale gas, affonda su timori di bancarotta

    9 febbraio 2016

    È un gigante dello shale gas, il secondo produttore Usa alle spalle di ExxonMobil. Ed è sempre più vicina alla bancarotta. Chesapeake Energyha vissuto una giornata drammatica sui mercati, dopo indiscrezioni di stampa secondo cui si sarebbe rivolta agli specialisti di Kirkland & Ellis per esplorare una ristrutturazione del

  • E’ la giornata degli amici per facebook che compie 12 anni

    4 febbraio 2016

    Ecco tutti i tuoi amci. Inizia con questo messaggio il regalo che tutti gli utenti di facebook hanno ricevuto questa mattina dal più diffuso social network al mondo che proprio oggi compie 12 anni dalla sua fondazione. Per celebrare l’anniversario, la compagnia di Zuckerberg ha montato un video per ogni utente contenente le immagini salienti L'articolo E’ la giornata degli amici per...

  • Nel suo dodicesimo compleanno Facebook festeggia l’importanza dell’amicizia

    4 febbraio 2016

    Compie 12 anni Facebook, il popolare social network che conta quasi 1,6 miliardi di utenti. Fu lanciato il 4 febbraio 2004 da Mark Zuckerberg e dai suoi compagni di università Eduardo Saverin, Dustin Moskovitz e Chris Hughes. Originariamente progettato solo per gli studenti dell’Università di Harvard, fu presto aperto alle altre scuole della zona per poi avere la...

  • Wall Street in altalena. I petroliferi fanno salire il DOW

    4 febbraio 2016

    Volatilità elevata a Wall Street nella seduta di ieri. Il Dow Jones ha guadagnato l’1,13% a 16.337 punti. Segno più anche per l’S&P500 (+0,5% a 1.913 punti). Chiusura negativa, invece, per il Nasdaq, che ha perso lo 0,28% a 4.504 punti. Giornata positiva per ExxonMobil (+5,22% a 78,48 dollari) e Chevron (+4,16% a 84,62 dollari), dopo che il prezzo del petrolio è balzato...

  • Milano apre negativa (-0,85%), borse asiatiche in difficoltà. Il petrolio in calo fa paura

    3 febbraio 2016

    Milano - Partenza non buona per le borse europee, che virano tutte in negativo sulla scia della debolezza del prezzo del petrolio, che resta sotto 30 dollari al barile, e del nuovo tonfo di Tokyo. A Milano l’indice Ftse Mib segna -0,85%. Francoforte scende dell’1,07 e Parigi arretra dello 0,66%. Londra cede lo 0,05%. A Piazza Affari sempre vendite sui bancari con Mps che, fermata in...

  • Google è la regina della new economy: superata Apple a Wall Street

    3 febbraio 2016

    Il mondo della Silicon Valley, luogo geografico degli Stati Uniti in cui ritroviamo una delle più alte concentrazioni di imprese dedite al mondo della tecnologia e della ricerca informatica, accoglie oggi come vincitrice Google, diventata regina della new economy superando addirittura un colosso come Apple, a livello di capitalizzazione presso Wall Street: ben 570 miliardi...

  • Borse asiatiche in difficoltà, il petrolio in calo fa paura

    3 febbraio 2016

    I mercati azionari asiatici sono in difficoltà sulla scia di quelli europei e di Wall Street, appesantiti ulteriormente dalla ricaduta del petrolio sotto i 30 dollari, che fa rivivere ai mercati i timori del mercati all’inizio di quest’anno. A Tokyo, l’indice di riferimento Nikkei ha perso pesantemente in chiusura degli scambi; l’indice dei titoli ...

  • Sul Sole 24 Ore: gli effetti del crollo del prezzo del barile

    2 febbraio 2016

    I bilanci delle compagnie petrolifere stanno evidenziando la sofferenza legata al crollo del prezzo del barile. Bp ha chiuso il 2015 con una perdita di 6,5 miliardi di dollari, superiore persino a quella accusata nel 2010, l'anno del disastro nel Golfo del Messico. Utili dimezzati anche per l'americana ExxonMobil, che pur

  • Google supera Apple e Facebook Exxon. La Silicon Valley al potere

    2 febbraio 2016

    C’era una volta la Old Economy. I grandi colossi petroliferi dominavano e la Silicon Valley ai vertici delle società per capitalizzazione di mercato era solo una chimera. Era appunto, ma oggi la situazione si è completamente ribaltata: complice la crisi del greggio e la relativa crisi dei colossi della Old Economy, la Silicon Valley è L'articolo Google supera Apple e Facebook...

  • Google, Apple, Microsoft e Faccebook le socirta’ che valgono di piu’ al mondo

    2 febbraio 2016

    Ansa Alphabet (Google) batte Apple, è la società che vale di più al mondo  La Silicon Valley batte la Old Economy, soprattutto quella legata al petrolio. Facebook supera ExxonMobil e si afferma come la quarta societa’ al mondo per capitalizzazione di mercato. A precederla Apple, Google e Microsoft. E proprio al vertice arriva lo scossone: […]

Powered By Liquida

Funzionalità esclusiva per utenti iscritti. Registrati o fai il

Link utili per la tua formazione powered by MasterIN.it